Svolta per il padel mondiale, il WPT potrebbe essere solo un ricordo!

Grande svolta storica quella che si sta delineando in questi giorni per il padel internazionale. Settimane di fuoco che hanno visto un acceso scontro tra l’associazione dei giocatori professionisti di padel e i vertici del World Padel Tour, contornato dalla notizia bomba di un nuovo circuito promosso da Al Khelaifi (il proprietario del PSG), circuito che sarà in grado di ospitare più tornei contemporaneamente e dare visibilità a tutti.
Ci sono ancora molti dettagli da definire ma l’idea di questo nuovo progetto padelistico è quella di partire con 10 tornei sparsi in tutto il mondo nel corso del 2022 e del 2023 e, già nel 2024, il World Padel Tour potrebbe essere solo un ricordo; questo nuovo circuito avrà un minimo di 30 gare già ai suoi albori. Tutto questo con un montepremi in denaro molto superiore a quello dei circuiti attuali.
Per adesso si attende il 22 febbraio, data in cui il World Padel Tour farà tappa negli Stati uniti a Miami; questo mese sarà fondamentale per l’evoluzione del padel mondiale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.