Mondiali Qatar, si parte oggi a Doha

Marco Caldara su SuperTennis ha presentato l’edizione 2021 del campionato del Mondo di padel che dopo ben 14 edizioni divise fra America (8) ed Europa (6) è pronto a sbarcare in un nuovo continente. Sarà l’Asia, più precisamente il Qatar, a ospitare da oggi lunedì 15 a sabato 20 novembre l’Ooredoo World Padel Championship.
Sono sedici le nazioni in gara nel femminile e altrettante nel maschile; nel femminile Argentina, Spagna, Brasile, Uruguay, Francia, Cile, Paraguay, Italia, Messico, Belgio, Regno Unito, Stati Uniti, Germania e Danimarca, la Polonia si presenta per la competizione maschile infine Olanda e Giappone in quella femminile. Due le assenze: il Portogallo che mancherà in Qatar per questioni politiche e la Svezia.
Si giocherà tutto in sei giorni, con una prima fase a gironi seguita dal tabellone a eliminazione diretta. Tuttavia, ciascuna formazione è già certa di essere in campo fino alla giornata conclusiva, perché verranno assegnate tutte le posizioni, dalla prima alla sedicesima. 
Ogni incontro prevede un totale di tre match, con i capitani che hanno la facoltà di scegliere liberamente le coppie (e l’ordine in cui schierarle) fino a 30 minuti prima del via. Stavolta, a differenza di quanto avvenuto più volte in passato e anche negli ultimi europei, al mondiale non sono previsti i tornei Open di coppia. Verranno assegnati solo i due titoli per nazioni.
Il commissario tecnico dell’Italia Gustavo Spector ha deciso di confermare gli otto giocatori che sono arrivati in finale agli ultimi europei di Marbella: si tratta dei campioni d’Italia Simone Cremona e Marcelo Capitani, più l’italo-argentino Andres Britos, Michele Bruno, Daniele Cattaneo, Lorenzo Di Giovanni, Riccardo Sinicropi e Alessandro Tinti. Marcela Ferrari, responsabile della nazionale femminile ha invece apportato una modifica al suo team, premiando la crescita di Giorgia Marchetti (inserita al posto di Carolina Petrelli).
Le altre sette, invece, sono le stesse di Marbella: Giulia Sussarello, che proprio questa settimana in Svezia ha vinto per la seconda volta in carriera una partita nel Cuadro di un torneo del World Padel Tour, Carolina Orsi, Chiara Pappacena, Erika Zanchetta, Emily Stellato, Valentina Tommasi e Carlotta Casali.
Le azzurre proveranno a difendere il quarto posto ottenuto tre anni fa in Paraguay (il mondiale si gioca ogni due anni, ma nel 2020 è stato rimandato a causa della pandemia), mentre gli uomini cercheranno di fare meglio dell’amaro decimo posto del 2018, conseguenza di un girone di ferro con Argentina, Portogallo e Messico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.